Salta al contenuto principale

Prevenzione occhio secco: luglio è il mese in cui si presta ancora più attenzione alla salute della vista

La sindrome dell’occhio secco (DED) continua ad essere un problema per i pazienti i cui occhi non forniscono una lubrificazione adeguata. Il disagio che deriva dalla secchezza oculare può influire sulla vista e, se non trattata, può danneggiare la cornea oculare.

È bene ricordare i sintomi a cui prestare attenzione:

-Bruciore agli occhi   

-Sensazione di corpo estraneo nell’occhio

-Sensazione di sabbia nell’occhio

-Prurito

-Arrossamento e infiammazione

-Muco

-Estrema sensibilità, soprattutto al fumo di sigaretta

-Offuscamento transitorio della vista

-Maggiore sensibilità alla luce

 Tali sintomi possono anche essere correlati ad altre patologie, per tale motivo è bene sottoporsi ad una valutazione medica approfondita per determinarne la causa esatta ed evitare degenerazioni di possibili malattie.

Infatti, è fondamentale proteggere la vista non solo per salvaguardare la salute dei propri occhi, ma anche per evitare di cadere in patologie quali la depressione.

Jeff Todd, presidente e CEO di Prevent Blindness, ha dichiarato: <<Una visita oculistica può fornire ai pazienti la possibilità di sottoporsi ad un trattamento che protegga la vista e contemporaneamente ne migliori la salute mentale>>.

Per tale motivo Prevent Blindness ha dichiarato luglio come “Mese della prevenzione dell’occhio secco” al fine di fornire ai medici e ai pazienti programmi e materiali di ricerca per la prevenzione e  formazione allo  screening della vista, con in più schede informative sui siti web.

Prenditi cura dei tuoi, affidati a dei professionisti per salvare la tua vista e il tuo benessere psicologico!

Fonte: Ophthalmology Times